CONFORMITA' ARTICOLI

Sempre più spesso le autorità competenti,  le forze dell’ordine, Istituti di Previdenza o Enti assicurativi chiedono conto delle conformità degli articoli installati.  Per non incorrere in pesanti sanzioni e soprattutto per proteggere il vostro cliente, è necessario fornire prova della conformità dei prodotti che gli vengono consegnati.
E’ importante capire quali documenti deve produrre il vostro fornitore perchè voi stessi siate in regola con le normative vigenti.
Se il vostro fornitore dice di essere un importatore, allora è tenuto per legge ad espletare  una serie di documenti indispensabili per  la tranquillità vostra e dei vostri clienti.

Nel rispetto delle normative, Skynet Italia verifica la conformità dei prodotti mediante i seguenti adempimenti obbligatori

LA MANCANZA DI UNO DEI SEGUENTI DOCUMENTI COMPORTA  SANZIONI ANCHE PENALI A CARICO DELL’IMPORTATORE CON EVENTUALE CORRESPONSABILITA’ PER IL COMMERCIANTE

  • Iscrizione registro RAEE smaltimento rifiuti elettrici ed elettronici
  • Documento TCF Fascicolo tecnico Costruttivo per ogni prodotto
  • Documento controllo produzione per ogni lotto importato
  • Test laboratorio EMC Compatibilità Elettromagnetica
  • Test laboratorio LVD per articoli oltre i 50vAC o 75vDC
  • Test laboratorio RED (ex R&TTE)per articoli via radio
  • Test laboratorio RoHS ricerca sostanze dannose in componenti interni
  • Test laboratorio “Aging” invecchiamento precoce di 2 anni

 

La normativa RohS (Register of Hazardous Substances) fissa ed immpone una soglia massima di componenti dannosi presenti negli apparati elettrici ed elettronici. Ogni componente, cavi compresi, deve essere analizzato e il report di laboratorio allegato al Fascicolo Tecnico Costruttivo del prodotto.
La documentazione deve rimanere a disposizione delle autorità per unminimo di 10 anni.


La normativa EMC (ElectroMagnetic Compatibility) fissa i criteri riguardo i disturbi causati e sopportati dalle apparecchiature elettriche o elettroniche. Altre prove devono essere eseguite su apparati Radio o di voltaggio superiore a 50vAc o 75vDC Il report di laboratorio deve essere allegato al Fascicolo Tecnico Costruttivo.
La documentazione deve rimanere a disposizione delle autorità per un minimo di 10 anni.


Il test di “Precondizionamento Igroscopico” misura le reazioni dei prodotti ad un invecchiamento precoce di 2 anni con periodici innalzamenti ed abbassamenti di temperatura in condizioni di umidità media della Nazione in cui il prodotto deve essere venduto.  Il report di laboratorio deve essere allegato al Fascicolo Tecnico Costruttivo.
La documentazione deve rimanere a disposizione delle autorità per un minimo di 10 anni.

 

 

GPS TRACKING VEICOLARE
Attivato il servizio GPS tracking dal web e cellulare, primo anno gratuito

A tutela vostra e dei vostri clienti richiedete sempre al vostro fornitore (importatore) i documenti obbligatori per legge.

Il rivenditore/distributore è corresponsabile ai sensi di legge.
Il prodotto deve contenere le scritte “Importato da...” sia nella scatola che nel manuale di istruzioni obbligatorio in italiano con Dichiarazione di Conformità stampata.
L’importatore ha l’obbligo di iscriversi al Registro AEE, pena sanzioni da 30 mila a 100 mila Euro.
I documenti per la CE devono essere prodotti dall’Importatore non dal fornitore estero.